F1 Gp Miami: Due Ferrari alla conquista dell’America.

F1 Gp Miami: Due Ferrari alla conquista dell’America.

Monocolore rosso Miami, Charles Leclerc si prende la pole piegando Verstappen all’ultimo respiro, sfruttando anche una sbavatura dell’olandese, così come Carlos Sainz che raggiunge il monegasco in una prima fila che profuma di Mondiale.
La Red Bull è relegata in seconda fila ma pronta a vendere cara la pelle!
Leclerc dichiara:” E’ fantastica la pole davanti a tutti questi tifosi, la cosa migliore dopo Imola”
Il sorriso spunta anche sul viso di Sainz:” la macchina è andata benissimo, fantastico guidare qui”.
C’era anche Michelle Obama a fare il tifo per Lewis Hamiltom ma l’ex first lady ha assistito ad uno spettacolo mediocre dove la Mercedes è apparsa ridimensionata rispetto alle valevoli prestazioni dello scorso venerdì.
Il sette volte campione del mondo Hamilton probabilmente soffre di una monoposto non all’altezza delle precedenti vetture con le quali ha scritto la storia di ogni record.
Il suo sesto posto è una piccola consolazione se considerato davanti a George Russell fuori dai top ten. Adesso è il momento delle Ferrari! Forza rosse, avanti tutta.

Lascia un commento